La stufa in maiolica ed il risparmio energetico

Il risparmio energetico con la stufa in maiolica si traduce in due risparmi distinti ma molto importanti, il risparmio economico ed il risparmio dell'ambiente.

Particolare di stufa in maiolica

Risparmio economico

Molto spesso mi viene chiesto di quantificare il risparmio, in termini economici, dell'installazione di una stufa in maiolica all'interno di una casa. Premesso che a priori è veramente difficile, poiché le variabili in gioco sono tante, ho voluto provare a costruire una piccola tabella di confronto del solo prezzo dei combustibili in funzione dei fabbisogni termici dell'ambiente.

Per i calcoli ho preso una casa "tipo" di 100 mq con un fabbisogno calorifico annuo di 15.000 KWh. Tale edificio è di categoria "C" nella classificazione "Casa Clima", tanto per intenderci come un qualsiasi edificio costruito in Italia negli anni '80.

Combustibile

Prezzo al KWh

Spesa annua

Legna

0,029 €

435,00 €

Pellet

0,049 €

735,00 €

Gas metano (da rete)

0,065 €

975,00 €

Gasolio

0,098 €

1470,00 €

Gas (da cisterna)

0,160 €

2400,00 €

Se ne ricava facilmente che la legna, da un punto di vista economico, rimane il miglior combustibile in assoluto.

Risparmio dell'ambiente

Bilanciamento dell'anidride carbonica (CO2)

Il legno è un combustibile ecologico perché in fase di decomposizione del legname nel bosco si produce la stessa quantità di anidride carbonica (CO2) prodotta dalla corretta combustione. Questo significa zero impatto CO2 per il riscaldamento domestico, da sempre fonte di grave inquinamento.

Rinnovabilità della fonte

Il legno è una fonte rinnovabile, la pulizia e la cura delle foreste produce ed in alcuni casi potrebbe produrre il legname sufficiente al consumo delle famiglie.

 

Per chi volesse approfondire di seguito qualche link ad articoli inerenti:

I costi del combustibile a confronto. - Articolo datato ma sempre valido sul costo del kW.